venerdì 24 giugno 2016

ABITO A POIS ROSA CON NUVOLETTA (FREE PATTERN)


Cari Amici,

finalmente è arrivata l'estate, la stagione del mare, delle vacanze e del gelato!!

Quale modo migliore di festeggiare se non un bel cartamodello e tutorial?


Ho iniziato una collaborazione con il negozio Panini Tessuti di Modena, che mi ha fornito di questa bellissima stoffa a pois rosa! Perfetto stile Tamago Craft direi!

Ho disegnato un cartamodello per il corpetto di questo abito in 5 taglie (dai 18 mesi ai 5 anni).
Adoro questo modello! Vedrete che non c'è niente di difficile, bisogna fare forse un po' di pratica con l'arricciatura della gonna, ma per il resto è un abito semplice e ben rifinito che vi darà molte soddisfazioni!

Ma vediamo subito com'è questo abitino:


Ho creato un inserto a forma di nuvoletta (lo so, son fissata); ma se proprio proprio non volete la nuvoletta potete creare un inserto come questo con qualsiasi forma vogliate. Come sempre, sbizzaritevi!

Ma iniziamo dai materiali:

1 Mt di stoffa a pois rosa Panini Tessuti
1 piccolo pezzo di stoffa bianca
2 bottoni
forbici
spilli
cartamodello scaricabile qui 

PROCEDIMENTO

Tagliare 2 volte il davanti sulla ripiegatura della stoffa e 4 volte il dietro (ATTENZIONE: LASCIARE UN MARGINE DI CUCITURA DI 1CM NON INCLUSO NEL MODELLO).
Per la gonna tagliare un rettangolo di stoffa con le seguenti misure:

18 mesi: 35x110cm
24 mesi: 38x 110cm
3 anni: 40x140cm
4 anni: 42x140cm
5 anni: 45x140cm
 
pezzi del corpetto tagliati

Con una strisciolina di stoffa di circa 15 cm e larga 2,5cm creare le due cordine per le asole.
Cucire la strisciolina piegandola in due, dritto contro dirtto. Cucire anche uno dei due fondi e rigirare la strisciolina con una cannuccia e un bacchetto (trovate molti tutorial online per questo metodo, qui per esempio).



Creare due cappiolini e fissarli sul dritto di una delle parti dietro del corpetto.


Cucire dritto contro dritto all'altezza delle spalle i due corpetti dietro con il corpetto davanti 


Su quella che sarà la parte esterna del corpetto creare il motivo a novola.
Su un rettangolino di stoffa a pois disegnare il motivo. Fissare la stoffa sul dritto del corpetto e cucire lungo tutti i bordi del motivo.
Con una forbicina tagliare l'interno del motivo lasciando un bordino di mezzo centimetro e fare delle tacchette sui lati curvi. Rigirare verso l'interno la stoffa e stirare bene fino a che la sagoma del motivo avrà una bella forma. Cucire un pezzo di stoffa bianca fissandola con una cucitura lungo i bordi del motivo.



Dritto contro dritto cucire i due corpetti lungo il giro manica, lo scollo e i corpetti dietro, fermandosi a 1cm dal fondo.
Girare sul dritto e stirare bene.
Preparare la gonna: piegare la stoffa lungo la larghezza e cucire lasciando un'apertura di 7cm partendo dall'alto (formando un cilindro con la stoffa con un'apertura di 7cm dove la gonna andrà cucita al corpetto).

Impostare la macchina da cucire alla tensione più lenta e con i punti più lunghi e cucire due file di punti lungo il bordo superiore. La prima fila ad 1cm e la seconda a 2cm dal bordo.
Non fermare le cuciture con i punti indietro e lasciare i fili lunghi di modo da poterli tirare e formare l'arricciatura della gonna. Attenzione, per formare l'arricciattura tirare solo uno dei fili della cucitura ( o il filo superiore o quello della bobina, altrmenti la stoffa non si arriccerà).

Arricciare la gonna fino a che sia della stessa misura del corpetto e attaccarla, dritto contro dritto alla parte esterna del corpetto, facendo combaciare l'apertura della gonna al dietro del corpetto.
Tirare in su la fodera che verrà cucita in un secondo momento.

Cucire a macchina riportando le tensioni alla normalità.
Se necessario sfilare i punti lunghi che sono serviti per l'arricciatura.
A questo punto tirare giù la fodera e creare un orlo di circa 1 cm, di modo da andare a coprire la cucitura tra la gonna e il davanti del corpetto.
Cucire a macchina la fodera alla gonna.




Fare l'orlo alla gonna.

L'abito è finito!!



Per ora è tutto!
Alla prossima!

lunedì 23 maggio 2016

THE CREATIVE FACTORY - HANDMADE SPRING - TUTORIAL PUPAZZO RAPA





Cari Amici,
la primavera è arrivata già da un bel po' di giorni, ma dato che maggio è il mese primaverile per eccellenza, perché non dedicare un bel post a tema primavera?

Anche oggi pubblico in collaborazione con il team di  TheCreativeFactory carissime e talentuose colleghe nel mondo del blogging creativo.


A dire la verità non è un'idea particolarmente originale, perché avrete già visto varie volte i miei pupazzetti a forma di rapa (che ho recentemente trasformato in sonaglini per bambini), ma questa volta ho deciso di condividere con voi il cartamodello e il tutorial per realizzarne uno.
Come sempre i miei cartamodelli sono realizzati a mano e scansionati. Giuro che prima o poi imparerò a digitalizzare! E quando succederà sarà il finimondo: sarete invasi dai miei cartamodelli!
Se devo essere sincera il mio post prevedeva un tutorial nettamente più impegnativo, ma dato che il bimbo mi si è ammalato di scarlattina, ho dovuto diciamo "ripiegare".
Ma il prossimo tutorial apparirà presto e scommetto che sarà apprezzato da chi ci cimenta in confezionare vestitini per bimbe!

Ma veniamo alla nostra rapa:




Dunque procediamo.

Per prima cosa controlla di avere sotto mano tutto il necessario:

- 2 pezzettini di stoffa rosa a pois e 2 pezzettini di stoffa verde a pois
- imbottitura
- filo nero
- cartamodello scaricabile qui 





Ritaglia con la forbice normale le sagome della rapa e della foglia dal cartamodello. Oppure se preferisci ricalcala su un pezzo di carta velina o carta da forno e poi ritagliala.
Posiziona la sagoma ritagliata della rapa sul retro di uno dei i pezzi di stoffa rosa a pois, dopo averli posizionati uno sopra l'altro, dritto contro dritto.
Fissa il modello con degli spilli e con una matita disegna il contorno, segnando anche le tacche per il posizionamento delle foglie e per l'apertura.


Dopo aver rimosso il modello in carta, tagliare la rapa tenendo un margine di cucitura di circa 1cm.
Procedi allo stesso modo con la foglia, posizionando la sagoma sulla stoffa verde.
Fissa una delle foglie a una delle rape dritto contro dritto con uno spillo, allineando le tacche sulla parte superiore della rapa e cuci a macchina.



Una volta cucito stira bene dal dritto la foglia verso l'alto.
Prendi una delle due parti della rapa e posiziona di nuovo il modello sopra.
Con una matita appuntita segna i punti esatti degli occhi e della bocca riportando i segni sulla stoffa.
Ora prendi il filo nero e infila un ago. Ricama gli occhi e la bocca con il filo (ma se preferisci puoi disegnarli con un pennarello per stoffa).

Ci siamo quasi...


Prendi adesso le due parti della rapa e posizionale una sopra l'altra, dritto contro dritto.
Fissa con gli spilli e cuci a macchina lungo tutto il contorno, seguendo i segni a matita che avevi disegnato prima.
Ricorda di lasciare aperto lo spazio per poterla girare dal dritto e riempire.
Una volta finito di cucire taglia l'eccesso di stoffa e fai delle tacchettine con la punta della forbice lungo le linee curve.
Rigira la rapa e aiutandoti con una bacchetta da sushi spingi bene gli angoli delle foglie verso l'esterno.
La bacchetta ti aiuterà anche a riempire bene la rapa con l'imbottitura.


Una volta riempita chiudi con qualche a punto a mano l'apertura et voilà!
Avete finito!


Ingrandendo il modello potete anche fare delle rape più grosse:




Ah! Se non avete voglia di cimentarvi a farne una sono in vendita belle che pronte nel mio shop A Little Market!

Per ora è tutto!

Ricordatevi di andare a visitare anche gli splendidi progetti delle mie socie!

Alla prossima!







domenica 1 maggio 2016

The Creative Factory - Handmade Mother's Day - Veggie Jacket


https://www.etsy.com/shop/PrintableColors

Cari Amici,


eccoci all'appuntamento diy per la festa della mamma con il team di The Creative Factory.
A proposito, vi piacciono i banner delle nostre iniziative?
Beh sappiate che li realizza la bravissima Norma, che è una grafica ed è anche su Etsy! Se cliccate sul banner sarete indirizzati direttamente al suo negozio. Date un'occhiata perchè ne vale la pena!! 


Visto che l'anno scorso per la festa della mamma avevo scritto un tutorial per realizzare una spillina da giacca, quest'anno ho voluto creare la giacca dove appuntare la spilla.
Se avete voglia di cimentarvi in un progetto di cucito un pochettino più impegnativo degli altri, questo post fa per voi.
Comunque la realizzazione è davvero semplice. E' una giacchina con manica a kimono e colletto, interamente foderata e con una chiusura un po' particolare.
Per l'occasione ho anche creato un cartamodello scaricabile qui.


Come sempre i miei cartamodelli sono realizzati a mano e scansionati, perchè purtroppo con la computer grafica non ho nemmeno un po' di dimestichezza.
Siate clementi con la qualità del file. Ho cercato di fare un lavoro il più preciso possibile. Se lo usate fatemi sapere se riscontrate qualche problema.
Comunque io per confezionare la giacca ho stampato e assemblato il cartamodello e confezionato la giacca con lo stesso, e il risultato mi sembra carino.



Ma iniziamo con i materiali che vi serviranno per questo progetto:


 1) 1 mt di stoffa in cotone un po' sostenuto per l'esterno della giacca (io ho usato un tessuto arredamento IKEA a tema verdure in bianco e nero)
 2) 1 mt di stoffa per la fodera
 3) forbici da sarta
 4) spilli
 5) pennarelli per stoffa
 6) un pezzo di teletta termoadesiva


Iniziamo dunque stampando e assemblando il cartamodello seguendo questo schema:




 

Lo schema è uguale sia per il davanti che per il dietro.
Una volta assemblato il cartamodello ritagliarlo e usarlo per tagliare la stoffa.
Tagliare il dietro sul doppio della stoffa, mentre il davanti risulterà in due pezzi distinti.
Il colletto andrà tagliato due volte sul doppio della stoffa (solo quella esterna) mentre la pattina una volta nella parte esterna e una nella fodera.
I margini di cucitura non sono compresi e quindi quando tagliate dovrete lasciarlo voi, di circa 1cm.
Iniziamo cucendo il colletto e la pattina. Se la stoffa che state usando per l'esterno della giacca risultasse un po' troppo leggera vi conisglio di rinforzare una parte del colletto ed una della pattina con della teletta termoadesiva.
Unendo le parti del colletto dritto contro dritto cucire a macchina tutto intorno alla parte esteriore.
Rifilare con la forbice a zig zag e rigirare sul dritto. Stirare bene. Ripetere lo stesso procedimento per la pattina di chiusura e mettere da parte.
Posizionare le due parti davanti della giacca sulla parte dietro, dritto contro dritto e cucire all'altezza delle spalle e dei fianchi.



Procedere nello stesso identico modo con la fodera.
Adesso viene la parte divertente...almeno per me. E' del tutto facoltativa ma state a vedere che ho combinato.
Ho trovato all'Ikea questa stoffa a tema verdure (perfetta per Tamago Craft) in bianco e nero. Il bello è che vendono un set di pennarelli per stoffa per poterla colorare!
Io ho proceduto colorando "random" qualche verura qua e la:


Ad alcune verdure ho anche aggiunto una faccina! ih ih ih!!

Per fissare il colore alla stoffa di modo che lavandola non venga via, stirare con il ferro ben caldo.
A questo punto procedere a fissare il colletto e la chiusura alla giacca.
Prendere la parte esterna e appoggiarla sul tavolo con il dritto verso di voi. Trovare il centro del colletto ed il centro del dietro della giacca e allinerali. Fissare con gli spilli tutto il colletto.
Prendere la pattina di chiusura e posizionarla a circa 2cm dalla parte superiore destra del davanti (o sinistra a seconda dei gusti), con il dritto verso il dritto della giacca. Fissarla con un paio di spilli.



Ora prendete la fodera e posizionatela sopra l'esterno della giacca, dritto contro dritto, e fissatela con degli spilli lungo tutto il contorno, chiudendo tra le due stoffe il colletto e la pattina.
Cucite a macchina lasciando sul fondo un'apertura di qualche centimetro per girare la giacca sul dritto.


Per rifinire la maniche: prendete la vostra giacca ancora al rovescio, tirate in fuori le maniche sia della fodera che dell'esterno della giacca. Giando la giacca di modo che sia il fianco a guardarvi, prendete la manica della fodera e la manica dell'esterno e posizionatele una di fronte all'altra. Fate combaciare le cuciture dritto contro dritto e cucitele tutto intorno.



A questo punto girate la giacca sul dritto tramite l'apertura inferiore e stiratela bene. Chiudete l'apertura a mano o a macchina.


Per la chiusura. Io ho applicato i miei amatissimi automatici Kam ma potete usare anche automatici in metallo o fare un'asola sulla pattina e cucire un bottone.



Et voilà! La giacca è finita direi!

Qualche foto del fitting:





Che ne dite?
Spero che questo progetto vi sia piaciuto e soprattutto spero piacerà alle vostre mamme.
Non dimenticate di andare a visitare i progetti delle amiche del Creative Factory che potete vedere nei link qui sotto!


Per ora è tutto!
Alla Prossima!



domenica 20 marzo 2016

HANDMADE EASTER - GREMBIULE CONIGLIETTI


 

Ciao Amici,

rieccoci per un altro appuntamento con il mio amato Creative Factory!

Visto che è quasi Pasqua ho pensato a un piccolo tutorial per realizzare un grembiule, da indossare mentre preparate il pranzo pasquale!

Ho trovato tempo fa una stupenda stoffa con dei coniglietti su Modes4u.com, era in offerta e quindi l'ho acquistata subito. Ho pensato un po' a come utilizzarla, volevo fare dei progetti per la casa  magari delle tovagiette o un set da cucina.
Alla fine me ne sono venuta fuori con questo grembiule:


Ma vediamo come realizzarlo.

MATERIALI:

- stoffa a piacere 65cm x 110cm
- forbici
- spilli
- matita
- metro




Tagliare dalla stoffa una striscia alta 12cm e lunga 110cm per il cinturino e metterla da parte.
Prendere il pezzo di stoffa più grande e iniziare facedo sul fondo un orlo da 2cm.

 

Ripeigare i lati laterali della stoffa di 1cm e sul fondo, dove incontra l'orlo, creare un angolo.


Settando la macchina da cuire alla tensione più ampia, cioè con il punto più lungo possibile, cucire due file di punti sulla parte alta del grembiule, la prima cucitura a 1cm dal bordo, la secondo a 0,5cm dal bordo.


Trovare il centro del grembiule e segnarlo con uno spillo oppure con un taglietto fatto con le forbici.


Delicatamente tirare i fili delle cuciture per creare l'arricciatura, lavorando con le dita e svaporando con il ferro da stiro l'arricciatura peer renderla più ferma, fino a raggiungere una lunghezza di 50cm circa (la metà della lunghezza iniziale della stoffa).


A questo punto prendere il conturino e stiralo piegandolo in due nel senso della lunghezza, lasciando però un centimentro sul bordo opposto del cinturino.


Aprire il cinturino e ripiegare di un centimentro il bordo del lato più corto. Stirare per fissare la piega.


Segnare il centro del cinturino. Prendere il grembiule  e allineare il centro del cinturino al centro del grembiule, dritto contro dritto.


Fermare cin gli spillli e cucire a macchina il cinturino al grembiule, allineando la parte del cinturino che non ha il fondo ripiegato di un centimentro.


Rigirare i bordi del cinturino e cucire le estremità dritto contro dritto. Tagliare gli eccessi di stoffa e rigirare i bordi spingendo bene gli angolini con la punta della forbice e stirare.





Una volta cucito ripegare il cinturino sulla piega precendetemente creata, e cucire a macchina i due lati del cinturino dallinizio alla fine, di modo che il grembiule rimanga dentro a "sandwich".


 Et voilà! Il grembiule è finito!


 Spero vi sia piaciuto questo progetto.

Per ora è tutto!
Alla prossima!